Fondo Symphonia Patrimonio Italia Risparmio

Le informazioni sulla politica gestionale concretamente posta in essere sono contenute della relazione degli amministratori all’interno del rendiconto annuale. I rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri, prima dell'adesione leggere la documentazione d'offerta disponibile presso la sede della società, i collocatori e su questo sito internet nella documentazione online.

Tutta l'efficacia di un approccio multiasset dedicato all'Italia

Investire sull'Italia contenendo rischio e volatilità

Il fondo, tramite un’attenta attività di bond e stock picking, investe prevalentemente su obbligazioni ed azioni emesse da società stabilmente residenti in Italia, con un’attenzione specifica per il segmento delle società a medio/bassa capitalizzazione. Lo stile di gestione è di tipo flessibile con una volatilità attesa contenuta.

CARATTERISTICHE

Il fondo investe principalmente in titoli obbligazionari con un’ottica “buy & hold” con scadenza di medio periodo e ha una duration media di 5 anni. La componente azionaria (max 30%) ricomprende idee di lungo periodo sulle small cap italiane e strategie di trading su big cap internazionali. E’ previsto il ricorso ad investimenti con diversificazione valutaria  ed in titoli governativi per ridurre la volatilità di portafoglio.

E’ un Fondo flessibile, che persegue obiettivi di rendimento assoluti su un orizzonte temporale di 5 anni ed un profilo di rischio medio. Il Fondo rientra tra gli investimenti qualificati destinati ai piani individuali di risparmio a lungo termine (PIR) di cui alla legge 11 dicembre 2016, n. 232 (di seguito “Disciplina PIR”).
Il Fondo investe sempre e comunque per almeno il 70% del totale delle attività in strumenti finanziari -anche non negoziati nei mercati regolamentati o nei sistemi multilaterali di negoziazione- emessi o stipulati con imprese fiscalmente residenti in Italia o negli Stati membri dell’Unione Europea o in Stati aderenti all’accordo sullo spazio economico europeo con stabili organizzazioni in Italia, che svolgono attività diverse da quelle immobiliari. La predetta quota del 70% è investita per almeno il 30% del totale delle attività in strumenti finanziari di imprese diverse da quelle inserite nell’indice FTSEMIB della Borsa Italiana o in indici
equivalenti in altri mercati regolamentati.
Restano fermi gli altri vincoli previsti dalla normativa sui piani individuali di risparmio a lungo termine (cd PIR) di cui alla legge 11 dicembre 2016 n. 232 recante “bilancio di previsione dello stato per l’anno finanziario 2017 e bilancio pluriennale per il triennio 2017/2019”, ivi incluso il divieto di investire in strumenti finanziari emessi o stipulati con soggetti residenti in Stati o Territori diversi dal quelli che consentono un adeguato scambio di informazioni.

A CHI SI RIVOLGE

Il fondo è indirizzato a chi desideri:

  • investire in varie classi di attivo del mercato italiano, con bassa componente azionaria, senza vincoli di benchmark;
  • un rendimento decorrelato dall’andamento dei mercati finanziari;
  • una gestione dinamica del proprio patrimonio mantenendo una volatilità contenuta.

A partire dal 18/04/2017 il fondo è disponibile anche in Classe PIR (ISIN IT0005246357) per la realizzazione dei Piani di Risparmio Individuali (PIR).

Tipologia di fondo

Fondo comune d’investimento mobiliare aperto di diritto italiano armonizzato alla direttiva 2009/65/CE

Categoria Assogestioni

Flessibile

Benchmark

Dato lo stile di gestione adottato (stile flessibile) non è possibile individuare un benchmark rappresentativo della politica di gestione adottata

Data di Lancio

27/07/2000

Codice ISIN

IT0003054142

Profilo di rischio rendimento
Avvertenze

L'indicatore sintetico di rischio classifica il fondo su una scala da 1 a 7 basata sulla volatilità storica annua del fondo in un periodo di 5 anni secondo la normativa comunitaria vigente. I dati storici utilizzati per calcolare l’indicatore sintetico potrebbero non costituire un’indicazione affidabile circa il futuro profilo di rischio/rendimento dell’OICR. La categoria di rischio/rendimento indicata potrebbe non rimanere invariata, e quindi la classificazione dell’OICR potrebbe cambiare nel tempo.

MODALITA' DI SOTTOSCRIZIONE, ONERI E COSTI
Importo minimo di sottoscrizione (PIC) 100 Euro
Importo minimo versamenti successivi 100 Euro
Sottoscrizione mediante piano di accumulo (PAC), rata minima 50 Euro
Commissione di gestione annua 1,30 %
Commissione di Performance 15% performance con HWM assoluto mensile
Valore quota Variazione
al 18/09/2017 da quota precedente
3,935 € -

Loading...

Periodo:
 

Rendimenti percentuali al 18/09/2017

Fondo Year To Date 1 mese 3 mesi 6 mesi 1 anno 2 anni 3 anni 5 anni
2,85 0,10 0,28 -0,61 4,38 2,85 -4,05 2,77
Esposizione valutaria
EUR 98,45%
USD 1,23%
Totale 99,68%
Esposizione finanziaria (inclusi OICR)
Tot. Obbligazionario 77,07%
Tot. Azionario 15,44%
Liquidità 7,40%
Derivati 0,08%
Totale 100,00%
Top holding azioni
OVS SPA 0,99%
ERG 0,97%
ENEL 0,97%
ENAV SPA 0,91%
Sesa SpA 0,90%
ANIMA HOLDING 0,89%
ASSICURAZIONI GENERALI 0,84%
IREN 0,81%
CRESCITA SPA 0,75%
DE' LONGHI 0,74%
Top holding obbligazioni
CASSA DEPO PREST 1,5% 2017/21.06.20 1,80%
ASS GENERALI 5,5,% 2015/27.10.2047 1,77%
FIAT 4,75% 15/07/2022 1,66%
ACEA SPA 2,625 2014/15.7.2024 1,61%
INTESA SAN PAOLO 7% 2016/29.12.2049 1,57%
PRYSMIAN SPA 2,5% 2015/11.04.2022 1,55%
UNICREDIT SPA 6.75% 2014/10.09.2049 1,52%
CNH 1,375% 23/05/22 1,48%
KEDRION GROUP SPA 3% 2017/12.07.202 1,36%
Sias 3,375% 13FB2024 1,27%